FINANZE - NEWS http://finanze.net NEWS it info@finanze.net info@finanze.net FINANZE RSS Feed Generator Cina, Il Governo Ordina Più Credito Agli Esportatori Evidntemente la domanda d prodotti cinesi èpiù forte deidazi, soprattutto negl Stati Uniti se gli esportatori ricevono direttamnente dal governo un aiuto in termini di maggiori finanziamenti. Riteniamo probable che il quadro sia alla fine molto meno ocnflittuale di quanto Trump abbia manifestato in questi lunghi mesi di campagna,più che altro elettorale. Grande valore al nostro portafoglio emergenti, mentre al portafoglio mondiale aggiungeremo titoli non americani Se il quadro dei rapport dovesse distendersi il dollaro tornerebbe facilmente verso uno e venti contro euro http://finanze.net/news-Cina_Il_Governo_Ordina_Pi_Credito_Agli_Esportatori-5330.html Mon, 20 Aug 2018 08:04:00 GMT Nvidia, Crollo di bitcoin Tra l'avviso di garanzia in Tesla e i numeri di Nvidia, riteniamo assisteremo a una uscita significativa dai valori tecnologici per ricuperare una visione più fndamentale dell'investimento; l'area di maggiore potenzial è sicuramente l'Asia ma esistono ottim opportunità anche sugli Stati Uniti. http://finanze.net/news-Nvidia_Crollo_di_bitcoin-5329.html Fri, 17 Aug 2018 08:06:00 GMT Atlantia, la Posizione del Governo E' da Esproprio Sudamericano Nei condomini se si affitta si è responsabili della gestione ordinaria ma se si rompe il tetto si tratta di gestione straordinaria, che compete al proprietario; per quanto nulla si sappia sui contratti delle concessioni autostradali, diremmo che per assimiliazione se si rompe il ponte per un difetto strutturale, e tale sembra essere nella ipotesi di molti esperti, è il propretario cioè lo stato ad essere responsabile. I metodi di questo esecutivo sono da regime sudamericano e la cancellazione della concessione senza indennizzo ( e senza prova), promessa ma irrealizzabile non foss'altro perché nessuno nella macchina pubblica saprebbe come gestire le tratte autostradali,  assomiglia a quello che la allora  presidentessa argentina fece con Ypf per le concessioni di gas in Vaca Muerta.   Così lo stato cerca di incassare qualche miliardo in un momento di gravissima difficoltà, a babbo morto, ma trattandosi ancora formalmente di una democrazia è molto probabile che Atlantia ne esca vincente. Certo ci vorrà tempo e il danno sarà per il paese ma qui si supera davvero il limite della democrazia. E si sconfina nella ignoranza più piena. http://finanze.net/news-Atlantia_la_Posizione_del_Governo_E_da_Esproprio_Sudamericano-5328.html Thu, 16 Aug 2018 12:33:00 GMT Borse, Probabile Rimbalzo Delle Aziende Solide Equivalente di un avviso di garanzia per i vertici di Tesla ieri sera il provvedimento della Sec, risultati oggi di Nvidia, potrebbero portare in mercati che crediamo rimbalzeranno, a una rotazione dai titoli tecnologici a quelli con buoni fondamentali di cui sono pieni i nostri portafogli. Le responsabilita’ Italia di Atlantia sono tutte da accertare, esiste evidentemente una distinzione tra manutenzione ordinaria e straordinaria che potrebbe più probabilmente inguaiare alcune amministrazioni pubbliche; soprattutto nei portafogli emergenti e mondiali grandi opportunità d’acquisto. http://finanze.net/news-Borse_Probabile_Rimbalzo_Delle_Aziende_Solide-5327.html Thu, 16 Aug 2018 07:34:00 GMT Scontro Governo Atlantia, Ancora Danni all’Italia Di bassa cucina il palleggio di responsabilità tra i vertici di Atlantia e Toninelli, l’eventuale decisione di togliere la concessione ad Atlantia non vede possibili sostituti e forse solleva l’esecutivo agli occhi degli elettori, ma certo non dalle sue responsabilità sostanziali. http://finanze.net/news-Scontro_Governo_Atlantia_Ancora_Danni_all_Italia-5326.html Wed, 15 Aug 2018 10:55:00 GMT Grandi Opere, Zero Manutenzione  Non ho competenze per valutare se la Tav sia o meno utile anche se è certo che vi sono altre aree dove sostituire il trasporto su gomma in trasporto su rotaia sarebbe certamente più proficuo, per esempio sulla tangenziale di Bologna.   Ho avuto casa per quindici anni in Val Ferret dove tutti sanno dove prima  poi le frane cadono: si dovrebbe chiudere la valle in certe condizioni e bombardare la neve. Ma la commissione valanghe vede molti suoi esponenti lavorare nel turismo, con il risultato che nessuno vuole perdersi un giorno di gite dei turisti. Risultato, ora ne perderanno migliaia. Quello che succede oggi a Genova sembra davvero inconcepibile se si pensa che per contro il Comune di Milano ha accarezzato l’idea di riaprire i Navigli , costo seicento milioni di euro, mentre nel centro di Milano abbiamo delle buche che sembra di essere a New Delhi. Ma la manutenzione non porta voti http://finanze.net/news-Grandi_Opere_Zero_Manutenzione-5324.html Tue, 14 Aug 2018 16:18:00 GMT Turchia, Non Vediamo Soluzioni Possibili A un certo punto la divisa smetterà di scendere, oggi l'accellerazione è stata causata dalle aspettative deluse per un intervento significativo da parte della banca centrale, fornire liquidità in queste circostanze non serve a niente perché i debiti bisogna ripagarli e se è vero che quasi metà dei debiti delle banche turche è in divisa, metà dei debiti sono probabilmente raddoppiati in valore rendendoli irrimborsabili. Ma non si vede cosa potrebbe risollevare la divisa. L'Europa è paralizzata, se solo si pensa agli interessi di aziende come Astaldi o Saipem è davvero improbabile che qualcuno faccia qualcosa. Andrebbe destituito Erdogan perché si possa mettere mano a provvedimenti seri, ma certo dall'Europa iniziative a sostegno delle minoranze curde non ne arrivano. Con questa ipocrisia durata anni ora si è costretti a star fermi sperando che qualcuno dall'interno lo faccia. Ma i curdi sono massacrati ai confini con la Siria, i giornalisti in larga parte in galera, oggi poi arriva da Erdogan l'affermazione che duecento account sui "social network" avrebbero creato la svalutazione.   Eppure Erdogan continua a manifestare sicurezza, un pò come Di Maio oggi quando sostiene che l'Italia non è soggetta a possibili crolli finanziari. http://finanze.net/news-Turchia_Non_Vediamo_Soluzioni_Possibili-5323.html Mon, 13 Aug 2018 18:47:00 GMT Musk, Tutti Gli Elementi Per Una Incriminazione Come scirvevamo nella scorsa Newsletter sono talmente tanti gl interessi che ruotano intorno a queste aziende, dalle banche di investimento agli accordi politici che non è assolutamnte scontato che la gustizia faccia il suo corso. Ma quanto afferma oggi Musk non assomiglia neanche lontanamente ad un impegno a fermo da parte degli Arabi https://www.ft.com/content/eac285cc-9ef9-11e8-85da-eeb7a9ce36e4, cosa che invece il termine "secured" del suo tweetd qualche giorno fa implica. E soprattutto è evdente che gli Arabi non hanno mai parlato di quattrocentoventi dollari. Lo stesso fondo sovrano potrebbe avere interesse a stare in silenzio vsto che comunque detiene pare tra l tre e il cinque per cento della società: ma in un mondo civile la Sec sarebbe chiamata a chiedere chiarimeni al veicolo. Su base razionale il titolo si può dimezzare facilmente, ma probabilmente sono solo quelli che hanno venduto allo scoperto che si possono consorziare per una azione collettiva nei confronti dell'imprendtore. E trattandosi di investitori istituzionali, che magari contestualmente detengono posizioni lunghe in altri titol FAANG (che crollerebbero insieme a Tesla) non è assoultamente detto che lo facciano.   http://finanze.net/news-Musk_Tutti_Gli_Elementi_Per_Una_Incriminazione-5322.html Mon, 13 Aug 2018 18:22:00 GMT Turchia, Niente che Escluda Interventi Esterni Può Funzionare Difficle immagianre cosa annuncerà stamane il genero di Erdogan, ma niente può funzionare se non con un intervento esterno, che Erdogan vede come il potenziale punto terminale della sua carriera politica. Le banche turche hanno quasi metà dei debiti in divise estere per cui anche se si imponesse un controllo dei capitali si fermerebbe, ammesso che ci sia, il deflusso di capitali all'estero, ma non certo le vendite contro la divisa. Un aumento dei tassi dovrebbe essere di almeno dieci punti percentuali ma è difficile immaginare cosa comportrebbe per le aziende turche. Rimane, nelle soluzioni pacifiche, solo l'intervento del Fondo Monetario, ma qui bisogna trovare l'approvazione di tutti coloro che vi mettono i soldi, compresi gli Orientali che storicamente versano il loro obolo ma non decidono niente nel Fondo. I cinquanta miliardi di cui si è parlato per l'Argentina qui sarebbero briciole: l Fondo ha una dotazione di circa seicentocinquanta miliardi ma qui la decisione di intervenire, ammesso che i Turchi lo vogliano dovrebbe essere preceduta da una revisione completa del funzionamento del fondo. Soluzioni militari non possono, speriamo essere prese in considerazione: la rimozione di Erdogan porterebbe ad una lotta tra tribù in particolare ad una insurrezione dei curdi, che oggi sono stati messi largamente a tacere. Si è atteso troppo per decretare che in Turchia siamo di fronte a una dittatura, dove però le aziende europee sono esposte come se si trattasse ancora di una democrazia.     http://finanze.net/news-Turchia_Niente_che_Escluda_Interventi_Esterni_Pu_Funzionare-5321.html Mon, 13 Aug 2018 09:51:00 GMT Dalla Turchia all'Italia Nel fine settimana abbiamo ricevuto una serie di commenti non sempre leggeri sulla nostra ultima Newsletter, alcuni impostati ad una xenofobia che non pensavamo immaginabile in Italia: il leit motiv dei commenti è quello che ha portato in Europa, ma anche negl Stati Uniti alll'affermazione di alcuni degli attuali governi: l'immigrazione, secondo la tesi, porta delinquenza e sottrae posti di lavoro e risorse per le pensioni minime. Il governo si regge su promesse irrealizzabili, dell'altro giorno la conferma di Salvini che si andrà avanti con la riforma della Fornero: è l'altro pilastro del consenso su cui si regge l'esecutivo, da una parte lotta all'immigrazione dall'altra misure di sgravio, impossibili, per i meno abbienti. La unica cosa che consentirebbe di attuare misure di sgravio per i più bisognosi (certo non la riforma Fornero, certo non la flat tax) sarebbe un taglio incisivo della spesa pubblica. Ma questo come tutti i governi precedenti non ha nessuna intenzone di alienarsi il serbatoio di voti che gira intorno alla macchina pubblica. Si moltiplicano all'interno del governo le previsioni di forti tensioni sui mercati all'inizio di autunno: vengono sempre marcati come attacchi speculativi, ma se l'esecutivo continua su questa linea sono solo i mercati finanziari, un pò come sta succedendo in Turchia, che possono forzare decisioni più razionali. E' curiosa l'assimetria con cui la politica tratta sempre la finanza: quando la borsa sale è la testimonianza del buon lavoro di governo (fu vero l'anno scorso quando vennero lanciati i Pir, che oggi si rivelano un boomerang per le piccole capitalizzazioni, oramai ingessate), quando scendono sono le forze del male. Continuiamo a pensare che si debba rimanere fuori dalla borsa italiana sintanto che sarà chiaro che nessun provvedimento economico che ha impatto sui conti pubblici (flat tax, reddito di cittadinanza, Fornero) può essere approvato all'interno della permanenza dell'Italia in ambito euro. L'alternativa è una situazione "turca", solo più grande. http://finanze.net/news-Dalla_Turchia_all_Italia-5320.html Mon, 13 Aug 2018 08:27:00 GMT Monsanto- Bayer, Altra Ragione Per Non Investire in Europa Molte volte abbiamo messo il dito sulle tecniche utilizzate da Monsanto nela modificazioni delle molecole  http://www.finanze.net/news-bayer-monsanto-il-via-di-tutte-le-autorita-5189.html ma questo caso https://www.npr.org/2018/08/10/637722786/jury-awards-terminally-ill-man-289-million-in-lawsuit-against-monsanto?t=153,la società condannata a risarcire circa duecentocinquanta milioni di euro a un malato terminale, può creare una reazione a catena e portare Monsanto al fallimento. Ci si domanda come mai quelli che promuovono queste acquisizioninei grandi gruppi, attirati dal potenziale di rivalutazione dei propri titoli non facciano fare un pà di due diligence scientifica a quelli che di queste cose capiscono un pò.  http://finanze.net/news-Monsanto_Bayer_Altra_Ragione_Per_Non_Investire_in_Europa-5319.html Sat, 11 Aug 2018 19:21:00 GMT Turchia, Non Vi Sono Piani Sembrava logico intervenire sui tassi, ci vorrebbe un rialzo di almeno dieci punti percentuali, ma il discorso di Erdogan, delirante, saluato da un bagno di folla che appare consenziente, un pò come in Nord Corea o in Venezuela, non lascia spazio a nessun intervento, a parte incitare i cittadini a vendere monete straniere e a comprare lira turca. Soluzioni non se ne vedono. Il tweet d Trump, ma perché mai è concesso a finanzieri e politici di usare i social network per mandare messaggi sensibili, era certamente indirizzato a indebolire il dollaro contro euro, finisce infatti con un riferimento alla grande forza della divisa americana. Ma sta ottenendo l'effetto contrario.   http://finanze.net/news-Turchia_Non_Vi_Sono_Piani-5318.html Fri, 10 Aug 2018 15:21:00 GMT China Eastern Airlines, Prezzo 31,06 Titolo massacrato dalle baruffe tra l'amministrazione cinese e quella americana (l'azienda non risentirebbe delle tariffe perchè opera voli per gli Stati Uniti in colaborazione con Delta). Ieri joint venture con Japan Airlnes per sfruttare il boom del turismo cinese. Tra le linee aerre senz'altro quella con più copertura globale e con i multipli più interessanti.   http://finanze.net/news-China_Eastern_Airlines_Prezzo_31_06-5317.html Fri, 10 Aug 2018 08:24:00 GMT Decreto Dignità, Che Presa in Giro Oramai traballante la posizione di Tria, che ha scuramente più coraggio di quanto fosse dato aspettarsi, unica voce di prudenza in un governo di impreparati che non sa esattamente come fare a non rimangiarsi platealmente le promesse fatte agli elettori. Evidentemente nè flat tax nè Fornero nè reddito o pensioni di dignità entrano nel decreto dignità; a settembre nello stile dell'esecutivo si darà la colpa all'Europa per non concedere maggiore flessibilità all'Italia. I governi precedenti hanno fatto enormi danni nel nascondere, in particolare sulla situazione delle banche, Unicredit nei giorni scorsi non ha voluto svalutare la partecipazione turca anche se dovrebbe, ma questo esecutivo aggiunge una mancanza di preparazione singolare.   http://finanze.net/news-Decreto_Dignit_Che_Presa_in_Giro-5316.html Fri, 10 Aug 2018 07:58:00 GMT Turchia, Ora Davvero un Problema Europeo Siamo arrivati al punto in cui i nodi di una politica ipocrita di molti anni vengono al pettine. Da quando dopo le elezioni Erdogan ha messo i parenti nei posti chiave, pure alla banca centrale, la Turchia è diventata a tutti gli effetti una dittatura ed è sterile continuare ad ignorare il problema. L'atteggiamento della Bce ieri che diffonde un comunicato allarmato sulla esposizione delle banche europee alla Turichia, oltre a non servire a niente perché tardivo, manda l'euro stamane sotto uno e quindici. La tendenza delle autorità è sempre quello di parararsi da ogni responsabilità nel caso le cose vadano per il peggio, (anche Consob "vigila" sulla situazione di Carige, forse doveva vigilare prma che succedsse). Chi ha obbligazioni in Lira Turca, se emesse da Bei o altri organsmi sovranazionali può rischiare di tenere perchè l'emittente è solido, anche se mediamente la perdita in valuta si aggirerà intorno al cinquanta per cento. Ch ha rischio emittente turco o obbligazioni strutturate, le banche ne hanno vendute montagne ai sottoscrittori perché le commissioni erano alte, dovrebbe forse consderare di portare a casa quello che rimane, il rischio di default ora è molto alto. http://finanze.net/news-Turchia_Ora_Davvero_un_Problema_Europeo-5315.html Fri, 10 Aug 2018 07:32:00 GMT Banche Italiane, Mai Cosi' Mal Messe Chi ha il conto a Carige dovrebbe iniziare a pensare a delle alternative, mentre dai risultati di Banca Ifis è chiaro che la capacità di Unicredit e Intesa di scaricare pacchetti di sofferenze sui risparmaitori è oramai liimitata. Intesa fa un terzo dei risultati con l risparmio gestito e chiunque abbia un conto onlin con Banca Intesa può verificare le condizioni, su una operazione sull'estero sull'obbligazionario, la banca si intasca tra commissioni evidenti e non spesso oltre l'uno per ceno. Siamo alla fine di un sistema che tra polizze, fondi e Pir trasferisce da anni il costo dei buchi fatti dalle banche su input della politica sui rsparmiatori finali. http://finanze.net/news-Banche_Italiane_Mai_Cosi_Mal_Messe-5314.html Thu, 9 Aug 2018 10:42:00 GMT Cina e Corea, le Migliori Occasioni sull'Azionario E' molto difficile portare i nostri sottoscrittori ad investire fuori dall'Italia dunque offriamo oggi di acquistare il nostro portafoglio emergenti a 40 euro, per una facoltà di accesso di un anno. I titoli sono pochi, di solito tre o quattro e quotati alla borsa di New York, tutti sempre estremamente liquidi. Coloro che fossero interessati ci scrivano all 'indirizzo di info@finanze.net emtro le ventiquattro e invieremo gli estremi per il bonifico (il prezzo on-line del servizio è sessanta euro) http://finanze.net/news-Cina_e_Corea_le_Migliori_Occasioni_sull_Azionario-5313.html Wed, 8 Aug 2018 10:32:00 GMT Musk, Ora il Bluff Rischia di Condannare l'Azienda La borsa come una gigantesca bisca, ma dopo Facebook potrebb essere Tesla a dovere sottostare alle regole. Il flottante dell'azienda è d circa il settanta per cento e al prezzo citato da Musk, vorrebbe dire che ha già identificato investitori pronti a mettere cinquanta miliardi nell'azienda. Le valutazioni di questi titoli si reggono proprio perchè il flottante è basso perché nessuno con una logica industriale pagherebbe il quaranta per cento in più delle valutazioni di General Motors per portare a casa meno di un decimo del fatturato, sborsando cinquanta miliardi di dollari Se la Sec fa il suo lavoro, dovrà chiedere chiarimenti a Musk sulla affermazione apparsa su Twitter, in base alla quale il reperimento dei fondi sarebbe assicurato; si tratterebbe con ogni probabilità della fine della sua carriera. Se non andrà a fondo della questione srà una ulteriore dimostrazione che le autorità di borsa sono sempre pù dipendenti dalle grandi lobby. http://finanze.net/news-Musk_Ora_il_Bluff_Rischia_di_Condannare_l_Azienda-5312.html Wed, 8 Aug 2018 07:03:00 GMT Banca Ifis, Oramai Problematiche le Cessioni di Crediti Utile dimezzato per questo istituto estremamente ben gestto ma che si è specilizzato in un segmento, quello della ristrutturazioni di pacchetti di sofferenze, che per la maggioranza non hanno poi trovato un mercato finale: i cento miliardi di sofferenze dismesse di cui parla la stampa finanziaria, ridotta in larga parte a ufficio pubbliche relazioni di finanza e politica sono in realtà cartolarizzazioni che a parte un pò di Pir e polizze assicurative non si è riusciti a piazzare a nessuno. Il rialzo dei tassi rende ancora più difficili le pratiche di recupero crediti e anche questo istituto, che consigliammo sulla precedente caduta in borsa, sembra ora avere prospettive di redditività molto dubbie.   http://finanze.net/news-Banca_Ifis_Oramai_Problematiche_le_Cessioni_di_Crediti-5311.html Tue, 7 Aug 2018 08:39:00 GMT Borsa Cinese, Mai Così a Buon Mercato Davvero buone occasioni, per chi può attendere su alcune società cinesi primarie quotate in America, in settori, come trasporti e ricettivo che non risentono certo della guerrra dei dazi, se tale è veramente, tra Cina e Stati Uniti. Certo l'amministrazione americana non può ottenere allo stesso tempo un dollaro debole, che favorisce le esportazioni e mantenere una politica dei dazi nell'economia con il più grosso deficit commerciale al mondo. Diamo tre mesi ancora di vita a queste sparate di Trump: poi o i Repubblicani manterranno il controllo delle due Camere alle elezioni di metà mandato o i Democratici bocceranno larga parte delle misure protezionistiche. In entrambi i casi vi è da attendersi che la retorica scemerà e il dollaro inzierà a svalutarsi. http://finanze.net/news-Borsa_Cinese_Mai_Cos_a_Buon_Mercato-5310.html Mon, 6 Aug 2018 07:43:00 GMT Obbligazionario Sterlina, Ottima Occasione di Acquisto Sterlina di nuovo ai minimi ma  Unione che attraverso Barnier apre ad una soluzione sui confini irlandesi più favorevole alla Gran Bretagna; è comprensibile che nessuno capisca più nulla su quanto sta succedendo ma indubbiamente a questi livelli il mercato obbligazionario torna molto interessante. Inseriremo oggi al portafoglio obbligazionaro una idea. http://finanze.net/news-Obbligazionario_Sterlina_Ottima_Occasione_di_Acquisto-5309.html Fri, 3 Aug 2018 09:09:00 GMT Manovra di Autunno, Pochi Margini di Flessibilità Daremo un giudizio sui conti di Leonrdo in qualche giorno, perché ci viene difficile capire cosa possa essere davvero milgorato da gustificre un salto del titolo dle dieci per cento. Nel frattempo per la manovra di autunno mancano ventidue mliardi, prima d qualsiasi intervento su Fornero, Reddito di Cittadinanza, Flat Tax. La commissione UE è in scadenza dunque debole, difficile che Tria possa negoziare grandi flessibilità aggiuntve. Due elementi nuovi sono un costo del servizio del debito di tre miliardi circa superiore all'anno scorso e un rallentamento nel Pil, ben sotto le stime di governo dell'anno scorso. Delle tre bandiere del contratto di governo nessuna possibilità che ne venga adottata una sola. Anche per le banche la situazione è in peggiornamento, in media gli analisti stimano un impatto hegativo di circa tre milairdi sui conti di quest'anno, per effetto della caduta nel corso dei titoli di stato.     http://finanze.net/news-Manovra_di_Autunno_Pochi_Margini_di_Flessibilit_-5308.html Wed, 1 Aug 2018 08:41:00 GMT Mercato dei Cambi, Deciso Mutamento Strutturale Cambamenti apparentemente insignificanti ma che testimonano del drenaggio al credito che la poltica di sterilizzazione dei tassi a lungo implica; per continuare a giustificarla è stato necessario abbassare le stime di inflazione prospettica (che sono comunque troppo alte, come in qualsiasi altro posto che sta invecchiando che non siano gli Stati Uniti, vicino alla piena occupazione, l'inflazione non arriverà mai). In considerazione delle recenti dichiarazioni di Trump diremmo che ora vi è tutto lo spazio per una fortissima svalutazione del dolalro, che contro euro non ci stupiremmo di rivedere verso 1,25 alla fine dell'anno.  http://finanze.net/news-Mercato_dei_Cambi_Deciso_Mutamento_Strutturale-5307.html Tue, 31 Jul 2018 11:11:00 GMT Giappone, Evento che può Cambiare il Mercato dei Cambi La poltica di acquisto delle scadenze lunghe dei titoli di stato per evitare l'aumento dei tassi sta drenando risorse dal mercato del credito e politicamente ora è forse più facile per Abe, che controlla la Banca del Giappone, rimovere queseto ammortizzatore che continuare ad inseguire un obiettivo di inflazione che non sarà mai raggiunto. la scusa in quel caso verrebbe dalle politiche protezionistiche di Trump. http://finanze.net/news-Giappone_Evento_che_pu_Cambiare_il_Mercato_dei_Cambi-5306.html Mon, 30 Jul 2018 10:09:00 GMT Peso Messicano, Vendiamo l'Obbligazionario Usciamo dallle Bei in Peso quotate al Mot in cui eravamo investiti, avendo incassato cedole lorde del 7% e testimoni nelle ultime settimane da un forte apprezzamento della divisa. Rimaniamo convinti che in ambito obbligazionario siano alcune divise ad alto rendimento ad offrire valore, e rientreremo col nostro portafoglio obbligazionario tra oggi e la prossima settimana sul Reais. Senza grandi probabilità di inversione la situazione sulla lira turca, da cui continuiamo a rimanere distanti. Stiamo pensando anche di uscire dalle obbligazioni in dollaro, che riteniamo abbia grosso spazio di svalutazione e di rientrare sulla sterlina, che non rimarrà per sempre a questi livelli minimi. http://finanze.net/news-Peso_Messicano_Vendiamo_l_Obbligazionario-5305.html Fri, 27 Jul 2018 07:32:00 GMT Accordo Usa Eu, Ora Man Legate Per la Bce Accordo di intenti per tariffe azzerate tranne che sull'automobilstico, ceh è davvero dove l'industria europea, tra demagogie sul diesel e scarsa innovazione sui motori di moda, ibridi ed elettrici, rischia di schiantarsi, come mostrano i conti Fiat di ieri. E' davvero un pessimo accordo di facciata quello raggiunto da Juncker, che inoltre mette oggi la Bce nella condizione di non poter facilmente riaprire ad un riallungamento dei progrmmi di acquisto titoli; uniti i dati di manifattura tedesca questi elementi ci portano ad immaginare che la rivalutazione dell'euro sia molto vicina. http://finanze.net/news-Accordo_Usa_Eu_Ora_Man_Legate_Per_la_Bce-5304.html Thu, 26 Jul 2018 10:34:00 GMT Fiat, la Storia Si Ripete Marchionne teneva senz'altro vive le aspettaive di una operazione straordinaria, davvero non abbiamo mai capito a chi potsse interessare di allearsi con Fiat e di altre operazioni di spin-off, tipo quella di Magneti che non hanno altra logica che sostanzialmente quotare due volte la stessa cosa. Quel carisma, nel bene o nel mal che l'uomo aveva costruito, non si ricostruisce in pochi anni e sul piano industrial non vi sono nè Ghidella nè Romiti ad inventarsi nuove tecnologie o il modo per spremere i concessionari. I conti, dazi a parte, secondo noi sono spravvalutati dagli analisti nelllo spiegare la delusione, indicano che si tratta di un gruppo maturo, con scarsa innovazione e molta finanza creativa.   http://finanze.net/news-Fiat_la_Storia_Si_Ripete-5303.html Thu, 26 Jul 2018 09:49:00 GMT Faang, Sempre più Difficili da Puntellare Certo i conti di Facebook sono buoni, ma la società inizia a sembrare una società matura, come accadde in passato a Microsoft e ora sta accadendo a Apple; e le società mature vendono a multipli più bassi, diciamo che a trenta volte sono già sopravvalutate; se oggi Facebook apre come da indicazioni del preborsa intorno a 175 venderà ancora a 36 volte e certo non è a buon mercato. Le altre due società citate, Tesla e Netflix, hanno invece conti disastrosi e i titoli stanno dove stanno solo perché gli analisti sperano di piazzare altri bidoni agli investitori. Ora però sembra che il bluff inizi ad essere difficile da sostenere: tutte queste società sono uscite con trimestrali peggiori delle aspettative (che vengono di solito tenute basse dal management per incassare lauti bonus sulla "sorpresa"). Prossima verifica su Nvidia il sedici agosto, se i conti fossero non buoni, sicuramente la vendita di schede grafiche per bitcoin è scesa, potrebbe essere la fine di questa colossale bolla.  La unica società ad avere sorpreso in positivo è Google, che però anche lei prima o poi con le normative dovrà fare i conti. http://finanze.net/news-Faang_Sempre_pi_Difficili_da_Puntellare-5302.html Thu, 26 Jul 2018 09:34:00 GMT Ilva, Immigrazione,Zero Soldi, Zero Progetti Siamo alla politica come smpre, Di maio da ministro del lavoro non aveva evidentemente compreso il fatto che perl'Ilva si tratta di un processo rreversibile e con questa mossa allunga i tempi perché i suoi operai vengano licenziati. Salvini dice noalla proposta Europea di compensare l'Italia epr i flussi migratori, segno che non li prenderà nessun altro, che vale crca tre miliardi all'anno quello che prende la Turchia. Probabilmente a circa ild oppio si chiuderà. Come immaginavamo, dati i conti pubblici italiani le mosse sulla migrazione renderanno stable il numero di clandestini già presenti in Italia. Con le recenti mosse ce ne saranno di più, non di meno nel nostro paese.   http://finanze.net/news-Ilva_Immigrazione_Zero_Soldi_Zero_Progetti-5301.html Wed, 25 Jul 2018 09:28:00 GMT Manifattura Tedesca, Dati Record, Difficile la Bce Ci Ripensi Euro che rmbalza subito n apertura su dati del manifatturiero tedesco che fanno immaginare un'Europa sempre più a due velocità. Oltre a una crescita molto significativa dell'industria tedesca, Draghi lunedì sarà allertato dal mandare messaggi troppo accomodanti di politica monetaria dopo gli accenni di Salvini a sformaneti nel rapporto deficit Pil. Tria si sta comportando da persona seria, ma lo stle di questo governo sembra quello di eliminare quelli che rimangono con i piedi per terra e rifiutano di seguire le sirene elettorali. Ci attenderemmo una Bce più severa del previsto, nel direttivo di giovedì prossimo. http://finanze.net/news-Manifattura_Tedesca_Dati_Record_Difficile_la_Bce_Ci_Ripensi-5300.html Tue, 24 Jul 2018 09:42:00 GMT Fiat-Chrysler, Ora Manca il Negoziatore E' naturalmente auspicabile che le condizioni di MarchIonne non siano così gravi come le dipingono su giornali, ma è certo che viene a mancare una figura importante di negoziatore. Nonostante tutte le dichiarazioni ufficiali l'azionista di controllo ha sempre fatto di tutto per diminuire gradualmente la sua presenza nell'auto ma la diversificazione in altri settori non è stata un grande successo.  Dopo l'acquisto del controllo di Chrysler per un tozzo di pane,  il servigio migliore di Marchionne ai suoi azionisti è stato quello di evitare la supermulta proposta negli Stati Uniti, promettendo alla amministrazione Trump nuovi insediamenti produttivi sul territorio. Sul piano del prodotti, il mercato americano vende meno dell'uno per cento di diesel dunque non è stato un problema per Marchionne unirsi al coro di opinioni, tutte altamente demagogiche (un diesel di nuova generazione inquina sull'intero ciclo meno di un'auto elettrica) che ne hanno decretato la fine. Ma sui motori di nuova generazione il gruppo è decisamente indietro rispetto a produttori come Toyota o General Motors. Il futuro del gruppo dipende allora davvero dalla possibilità di trovare un'altra figura di negoziatore, che immagini altri elementi di interesse per la politica.      http://finanze.net/news-Fiat_Chrysler_Ora_Manca_il_Negoziatore-5299.html Mon, 23 Jul 2018 07:08:00 GMT Tassi Americani, Curva Piatta in Arrivo Forte Svalutazione del Dollaro Il mercato obbligazionario di solito misura più correttamente l'andamento dell'economia e interpreta meglio le future prospettive di quanto faccia l'azionario e la ragione è semplice: non ci sono analisti prezzolati dalle aziende a spingere questo o quel titolo. Dopo un mssimo oltre il tre per cento la curva dei tassi americnai sembra ora suggerire un periodo, a breve di ulteriore forza  dell'economia, dazi e poltiche antiimmigrazione spingono nel breve l'occupazione e i consumi e poi una inversione di tendenza;  il deficit americano è strutturale e riportare certe industrie in America richiede diversi anni, se non decenni, un altoforno non si impianta in un mese. Molti i commenti preoccupati, da Bernanke, a Trumo che critica la Fed per i recenti rialz: ma non vi sono alternative, in una situazione di piena occupazione se la Fed non alza i tassi l'inflazione parte e quello vanifica qualsiasi politica protezionistica. Da un po' lo crediamo ma come quando immaginavamo una rivalutazione dl dollaro, spesso ci vogliono mesi perché qualcosa che ha senso  si avveri. Diremmo che a un anno non saremmo sorpresi di rivedere il  cambio euro dollaro sopra a 1,25. http://finanze.net/news-Tassi_Americani_Curva_Piatta_in_Arrivo_Forte_Svalutazione_del_Dollaro-5298.html Fri, 20 Jul 2018 08:16:00 GMT EI Towers, Esempio Che Chi Decide Non E' Al Governo Incredibile alleanza tra F2i e Mediaset sull'opa per le torri che non trasmettono solo frequenze televisive ma hanno banda larga e possono trasmtere il segnale 5g, essenziale per la fruzione dei contenuti si supporto mobile. La Cdp, il cui consiglio è vacante si vede sfilare sotto il naso una operazione che rende Telecom sostanzialmente inutle, se non in un polo di aggregazione con torri e Mediaset; alla faccia della libera concorrenza http://finanze.net/news-EI_Towers_Esempio_Che_Chi_Decide_Non_E_Al_Governo-5297.html Wed, 18 Jul 2018 08:30:00 GMT Netflix, Ritorno alla Realtà L'amministratore delegato attribuisce il minor numero di sottoscrittori alle sue proprie stime (che sono sempre servite a garantirgli bonus stellari) e come al solito parla poco dello stato di salute finanziario dell'azienda, che nonostante le valutazioni siano scandalose, intorno alle 230 volte gli utili (sarebbero perdite se le serie fossero spesate) rimane solamente legato alla possibilità di piazzare in borsa altre parti, tramite aumenti di capitale (nessuno di buon senso i comprerebbe più una obbligazione della società, il rapporto tra indebitamento e mezzi propri rasenta le cinque volte). Titolo a meno quattordici per cento nel dopoborsa. Speriamo che questo riporti la gente a ragionare, sulle valutazioni insensate dei tecnologici, e su quelle troppo basse di alcuni settori come quello della distibuzione americana. http://finanze.net/news-Netflix_Ritorno_alla_Realt_-5296.html Tue, 17 Jul 2018 06:32:00 GMT Telecom Italia, Occorre un Aumento di Capitale Il rapporto debito capitale della società è uno dei peggiori al mondo e Bollorè non è tipo da lasciarsi intimidire. D'altra parte Telecom non è consoldata in Vivendi ed è impossibile scorporare la rete senza farla fallire, nonostante il golden power rivendicato dallo scorso governo. Da questo governo idee sul tema certamente non ne possono arrivare: rimangono Bollorè che in extremis potrebbe, a certe condizioni, offrire il suo aiuto e Brlusconi, che a nostro parere alla fine tanto non ha mai litigato con il finanziere bretone.   http://finanze.net/news-Telecom_Italia_Occorre_un_Aumento_di_Capitale-5295.html Mon, 16 Jul 2018 11:10:00 GMT Corte dei Conti, No ad aggiustamenti sulla "Fornero" Quelli che vogliono far sapere che parlano l'Inglese dicono confidente in Italiano per intendere fiducioso, ma la sostanza rimane comunque la stessa: la UE, che fa di tutto per non creare un problema Italia richiede un aggiustamento di dieci miliardi per il 2019, molto meno del necessario e l'unico elemento negoziale del governo è la questione clandestini. I deci miliardi vengono prima di qualsiasi provvedimento, flat tax, reddito di dignità, revisione della Fornero, che impatterebbe negativamente i conti dello stato. I fondi strutturali sottratti all'Ungheria potrebbero arrivare in Italia ma se ci teniamo il mezzo milione di immigrati irregolari già sul territorio. Altri spazi di negoziazione per lo sforamento del deficit l'Italia non li ha, perché non vi è nssun aggiustamento della spesa pubblica. Se la negozizione è già difficile così, l'Italia tenterà di aumentare le stime di Pil per il 2019, la discussione concreta di uno solo di quei punti porterebbe a nuove elezioni: che è probabilmente quello che si augurano la Lega e Forza Italia. http://finanze.net/news-Corte_dei_Conti_No_ad_aggiustamenti_sulla_Fornero_-5294.html Fri, 13 Jul 2018 07:46:00 GMT Petrolio. Sostegno Artificiale Al di fuori della tecnologia questo è il settore su cui ci sono pù opportunità di vendita allo scoperto, soprattutto sui produttori e raffinatori americani. I przzi dl petrolio anche dopo la caduta di ieri non sono sostenibili. Sui rsultati delle trimestrali pubblcati in questo periodo vi sono senz'altro ottime opportunità di vendita. http://finanze.net/news-Petrolio_Sostegno_Artificiale-5293.html Thu, 12 Jul 2018 11:36:00 GMT Dazi, il Teatrino Sino alle Elezioni di Metà Mandato E' probabilmente un giocoa cui giocano entrambe le parti, nessuna delle quali ha interesse alla vera applicazione di queste tariffe. L'unica azienda ad averne preso nota è Tesla che ha umenato i prezzi del trenta per cento in Cina, dove per altro non vende ninente. E' un gesto simbolico che rientra nella strategia mediatica del suo proprietario. Le conseguneze per la borsa americana saranno probabilmente sentite sino a ottobre, perché Trump ha tutto l'interesse ha ergersi a dfensore dei mativi sino alle elezioni dimetà mandato; poi iniziranno a sentirsi gli effettiin mnore crescita della economia ma soprattutto dell'occupazione. In questa baraonda la borsa cnese rimane la più interessante.  http://finanze.net/news-Dazi_il_Teatrino_Sino_alle_Elezioni_di_Met_Mandato-5292.html Wed, 11 Jul 2018 09:47:00 GMT Borsa Inglese, Ora Non Più Interessante E' oramai consuetuidine, come si legge nella scorsa newsletter, che le decisioni degli elettori vengano completamnte stravolte da una politica sempre più l servizio delle lobby: è vero in Italia, dove del contratto d governo non è stata attuata una singola cosa rilevante (ammesso che il contratto di governo esprimesse il voto popolare) è vero nwl Regno Unito dove in questa versione di Brexit non rimane più neanche l'ombra. Le limitazioni alla libera circolazioni di capitali e persone saranno con ogni probabilità accettate dalla Unione Europea contro promesse di continui trasferimenti, senza i quali le già malridotte casse non consentiranno l'attuazione del bilancio comunitario. I settori interessanti erano pochi, soprattutto la chimica, l'editoria, il trasporto aereo. Adesso staremmo lontani dalla borsa inglese, che in qusto scenario sconta il peggio delle soluzioni possibili.     http://finanze.net/news-Borsa_Inglese_Ora_Non_Pi_Interessante-5291.html Tue, 10 Jul 2018 08:16:00 GMT Occupazione Americana, Trump Funziona, Almeno Per Altri Sei Mesi La Fed conferma ieri sera la piena occupazione negli Stati Uniti, che però s riferisce a coloro che sono occupati attivamente; chi non cerca lavoro per un anno e mezzo sparisce dalla forza lavoro ufficiale in America (anche noi a manipolazione dei dati sul lavoro non scherziamo). Quelli che rimangono fuori è perché non sono in grado in industrie non tradizionali di trovare un lavoro. Il lavoro lo possono trovare se si riportano negli Stati Uniti le catene di montaggio e le altre industrie a basso valore aggoiunto: qui Trump ha il suo bacino di voti più significativo ma ha solo qualche mese prima delle elezioni di metà mandato. Ci aspettiamo dunque mesi di dti economici molto forti sul piano del mercato del lavoro.    http://finanze.net/news-Occupazione_Americana_Trump_Funziona_Almeno_Per_Altri_Sei_Mesi-5290.html Fri, 6 Jul 2018 10:17:00 GMT China Eastern Airlines (ADR), prezzo 32,78 China Eastern Airlines ha un accordo di partnariato con Delta ed è oggi in assoluto, a nove volte gliutili la aerolinea più a buon mercato del mondo. Il titolo ha scontato recentmente l'aumento del prezzo del petrolio, al guerra commerciale tr Stati Uniti e Cina e i dazi, maqui l'accordo è strategico. A nove volte gli utili grandissimo valore. http://finanze.net/news-China_Eastern_Airlines_ADR_prezzo_32_78-5289.html Thu, 5 Jul 2018 08:57:00 GMT Lg Display Prezzo 8,05 Il mercato tratta LG Display come trattava a suo tempo BlackBerry, inquadrandola come azienda matura destinata a fallire. La realtà è ben diversa. LG rimane profittevole sul segmento degli schermi grandi e notizia di questi giorni, dopo tanti rinvii dovrebbe dventare a breve il secondo fornitore di Apple, oltre a Samsung che oltre che fornitore è concorrente principale, di schermi Oled per telefoni https://finance.yahoo.com/news/apple-reportedly-making-progress-bringing-214000158.htmli. Altre aziende in grado di aggredire questo mercato non ce ne sono per i prossimi anni a venire e il titolo è davvero massacrato http://finanze.net/news-Lg_Display_Prezzo_8_05-5288.html Tue, 3 Jul 2018 08:01:00 GMT Euro, In Rafforzamento Dopo l'Accordo Tedesco Alla fine la Merkel presental'accordo con il leader bavarese come un successo ma di fatto sancisce il principio secondo cui coloro che arrivano nel paese di prima accoglienza lì rimangono: con tutto il fumo che ha fatto Salvini, che non serve nel concreto ma gli porta voti, le navi della marina mlitare italiana continueranno a sbarcare profughi in italia, che verranno accolti al massimo in "centri di transito" in Germania qualora vi arrivassero dall'Austria (che ha una certa propensione a chiudere il Brennero). Con le mosse degli ultimi mesi l'Italia si troverà permanente più migranti di prima senza avere la capacità contrattuale per imporre una redistribuzone: i fondi che l'Unione, ma la Germania di fatto, ha sostanzialmente sottratto ad Orban per riallocarli a Italia e Grecia sono contro qualcosa: lo ha capito Tsipras, che collabora con la Germania grazie al recente "condono" sul debito greco, lo capirà Salvini quando proverà a imporrre la prima misura economica, tipo la flat tax che a costo zero non è. Ma l'euro a nostro parere ora è pronto per decollare, i mercati non ragionano su logiche di lungo periodo (e la posizione tedesca oggi è un chiaro segno di un' area euro in disfacimento), ma, come da dieci anni a questa parte, sulla capacità dei politici di rimandare, almeno formalmente, i problemi.  http://finanze.net/news-Euro_In_Rafforzamento_Dopo_l_Accordo_Tedesco-5287.html Tue, 3 Jul 2018 07:42:00 GMT Decreto Dignità, Qualche Buona Idea Un po' di demagogia ma qualche idea concreta: la penale per le aziende che delocalizzano dopo avere ricevuto aiuti non ci farà certo ridare i soldi della Fiat ma impedirà per esempio a Farinetti di portare altre produzioni (oltre ai pastifici) all'estero se i suoi conti in Italia lo obbligheranno, come è possibile a ricorrere alal cassa integrazione.   Sulla ludopatia la parte più ipocrita, perché consci dell'importanza delle bische pubbliche per le casse dello stato, quelle vengono sostanzialmente escluse dalla gogna.   Sui contratti a termine, la riduzione a dodici mesi di quelli non a tempo indeterminato  con penale su un rinnovo a massimo ventiquattro mesi causa certo com sostiene Boccia qualche rigidità in più per le aziende e non crea posti di lavoro. Ma obbliga gli imprenditori a comportamenti più responsabili e soprattutto a vedere l'ingresso di una nuova risorsa come un investimento più a lungo termine.   Gli effetti di redistribuzione del reddito di qusti provvedimenti sono a lungo termine, si potranno vedere i primi risultati forse tra tre o quattro anni, ma è un raro sempio di pianificazione a lungo periodo, magari in parte criticabile, che intraprende la politica nostrana da parecchio tempo.   Ottimo infine l'aspetto di semplificazione fiscale con un solo invio all'anno: non è certo un incentivo all'evasione, il fisco non ha alcuna possibilità di incrociare l'enorme mole di dati che arriva sulla base delle attuali comunicazioni.   http://finanze.net/news-Decreto_Dignit_Qualche_Buona_Idea-5286.html Tue, 3 Jul 2018 07:30:00 GMT Borse, Si Possono Solo Leggere le Agenzie Difficile immaginare che tipo di accordo possa trovare la Merkel, che tuttavia può contare sull'appoggio della riabilitata Grecia, dove i Tedeschi si sono comprati porti e infrstrutture a due lire, per spingere su un accordo che in qualche modo soddisfi i paesi mediterranei. La Merkel è attaccata a sinistra sui rinnovi dei contratti e a destra sui migranti e non bisogna dimenticare che in Parlamento è sbarcata una destra estrema. Italia ora in assoluto la borsa e il mercato del debito più rischiosi in Europa, da cui tenersi il più possible alla larga   http://finanze.net/news-Borse_Si_Possono_Solo_Leggere_le_Agenzie-5285.html Mon, 2 Jul 2018 08:51:00 GMT McKesson, Prezzo 134 McKesson fornisce le catene di distribuzione e si approvvigiona direttament dalle case quindi che el catne siano di Amazon o di chiunque altro non cambia niente. Ma in un mercato completamente acritico ieri sulla notiza il titolo eprde il sei per cento. Davveero buon valore ma con questi mercati dei buoi potrebbe rimanere tale ancora per parecchio http://finanze.net/news-McKesson_Prezzo_134-5284.html Fri, 29 Jun 2018 10:00:00 GMT Accordo Europeo,Solo di Facciata L'accordo prevede solo che, su base strettamente volontaria, i migranti in arrivo vengano smistati in centri di assistenza comune. Unito al sequestro delle navi ONG questo vuol dire che arriveranno meno migranti perché lasciati fuori dai confini europei. L'Italia così non può ottenere alcuna collaborazione per i seicentomila, quste le cifre ufficiali, che già stazionano nel paese e che s eprovano avarcare le frontiere verso nord vengono bloccati. Soprattutto se l'Italia come sembra dalle dchiarazioni di Di Maio spera che i soldi per il reddito di cittadinanza e la flat tax vengano dall'Europa se lo può scordare, Rimbalzi possibili sulla borsa italiana sono a nostro parere occasioni di vendita mentre senza dubbio la Germania offre del valore a questi lvelli     http://finanze.net/news-Accordo_Europeo_Solo_di_Facciata-5283.html Fri, 29 Jun 2018 09:38:00 GMT Dazi. Gli Stati uniti Dovranno Cedere alla Cina Meno cinque per cento contro dlollaro da aprle per lo yuan contro dollaro e la banca centrale cinese può operare ulteriori svalutazioni n questa guerra stupida che alla fine porterà l'amministrazion americana a dver cedere. Una svalutazione del cinque per cento equivale a dazi del cinque per cento e se le merci cinesi erano già sostanzialmente più a buon mercato d quelle americani anche dazi del 20% possono non bastare ad annullare il differenziale competittivo. Questa pagliacciata durerà con ogni probabilità al massimo sino all elezioni di metà mandato, poi che i Repubblicani perdano o mantengano la maggioranza alle due camere, si  smetterà con questo gioco al massacro, dove gli Americani comunque perdono.     http://finanze.net/news-Dazi_Gli_Stati_uniti_Dovranno_Cedere_alla_Cina-5282.html Thu, 28 Jun 2018 09:13:00 GMT Borsa Americana, Dalla Tecnologia al Tradizionale   Le borse nel loro complesso non hanno spazi di miglioramento ulteriore sensibile e in tuttti questi anni gli indici sono satati prevalentemente sostenuti dai titoli tecnologici, che con cinque  sei aziend fanno il venti per cento della capitalizzazione. Il capitalismo nato dopo i QE non è in grado di sostenere un grande crollo di borsa, le aziende tecnologiche hanno, con l'eccezione di Apple, blanci disastrosi che possono solo essere finanziati attraverso il piazzamento in borsa di ulteriori quote azionarie: se crolla al borsa crollano larga parte delle complicate costruzoni finanziarie delle cas di investimento. D'altra parte, nel bene o nel male, Trump ha un certo successo nel promuovere un rientro dell'industria tradizionale negli Stati Uniti; due giorni fa Marchionne, che attacca sempre i buoi al carro del vincitore, ha dichiarato che comprende le ragioni dell'amministrazione americana, mentre General Electric, per diventare più "americana" ha dovuto annunciare alcune dismissioni di cui all'articolo di ieri. Ci sono almno deci aziende sul listino americano che hanno poco debito sui libri, dividensi sopra il tre per cento e multipl sotto le dieci vlte che prima o poi verranno senz'altro rivalutate.   http://finanze.net/news-Borsa_Americana_Dalla_Tecnologia_al_Tradizionale-5281.html Thu, 28 Jun 2018 08:05:00 GMT General Electric, Finalmente Buone Notizie Sono due operazioni che decisamente aumenterebbero l'utile per azione di qunto rmane, trainato dalla divisione aereonautica che va molto bene. Uscita dall'ndiice Dow Jones 30, ora l'azienda certamente bersagliata da Trump che vorrebbe imprese sempre più domestiche, uscirebbe dai due settori più internazionali, mettendosi in parte al riparo dal fuoco incrociato dll'amministrazione americana. Le valutazioni sono davvero ridicole e General Electric rimane una grande azienda, prima molto internazionale ora più americana http://finanze.net/news-General_Electric_Finalmente_Buone_Notizie-5280.html Wed, 27 Jun 2018 08:07:00 GMT