Cerca:




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
11-12-2019
La più grande capitalizzazione della storia con un flottante di poco più dell'uno per cento
10-12-2019
Le due prime banche centrali, il possibile primo accordo Stati Uniti Cina, le Elezioni Inglesi
02-12-2019
Euro che potrebbe finalmente muoversi
27-11-2019
La norma è in realtà più restrittiva della originale nei confronti dell'investimento in piccole capitalizzazioni ma rimuove l'ipotesi di obbligare i fondi a investire in società non quotate. Probabile recupero importante delle piccole capitalizzazioni sul listino più ampio
22-11-2019
Continue sollecitazioni dalla Bce a maggiori consumi interni finanziati dalla spesa pubblica dei paesi forti
22-11-2019
Arriva uno dei più grandi programmi di riacquisto azioni proprie della storia del settore nel titolo che segnalavamo qualche giorno fa. Un anno paradossale, dove è salito quello che dovrebbe scendere e viceversa
18-11-2019
Dopo l'interesse di Buffett in Occidental Petroleum
08-11-2019
Mentre l'Italia passa la Grecia come debitore più rischioso, il piano incontra l'opposizione del nostro governo
05-11-2019
La alta probabilità di un accordo sui dazi spinge le aziende che esportano molto in Oriente e in Oceania
30-10-2019
In molti si aspettano un a Fed poco accomodante stasera, mentre le elezioni in Gran Bretagna preludono a un nuovo referendum
28-10-2019
La vittoria dei peronisti rende improbabile qualsiasi rimborso ai detentori di obbligazioni. E rende più che mai urgente la svalutazione del dollaro
25-10-2019
Aumentano i costi delle consegne il giorno successivo e l'idea che possano essere fatte su scala massiva coi droni è irrealistica. Inseriamo titoli della grande distribuzione anche se in segmenti specializzati, al portafoglio americano
25-10-2019
Euro che si indebolisce sulle dichiarazioni di Draghi in base alle quali vi sarebbe ampia offerta sul secondario di titoli da comprare, mentre la Fed inietta centoventi miliardi: la finanza ha smesso di fare ragionamenti seri
24-10-2019
Più venti per cento del titolo nel dopo borsa, che offre di nuovo una opportunità di vendita allo scoperto
24-10-2019
Sei mesi fa eravamo gli unici a trovare strane le valutazioni
23-10-2019
Probabili nuove elezioni e un secondo referendum
22-10-2019
Ci attenderemo oggi Draghi durante la sua conferenza aumenti ulteriormente il fuco sulle politiche fiscali con conseguente ulteriore rafforzamento dell'euro) Gli acquisti sono proquota sul debito dei vari paesi e la Germania non fa debito. Se la Germania non ammette un deficit nel bilancio pubblico, annuncio sterile.
18-10-2019
Johnson dovrà avere la ratifica dell'accordo chiuso con Bruxelles, tutt'altro che scontata
17-10-2019
Gli investitori istituzionali sono riluttanti a vendere alla Fed i propri Buoni del Tesoro Americano
16-10-2019
Tra i principali produttori di litio, beneficerà dell'eventuale boom di vendite delle auto elettriche, se mai arriverà
15-10-2019
Dopo il balzo della scorsa settimana, ulteriore rafforzamento nell'ipotesi che dopo le elezioni si vada a un secondo referendum Borsa inglese super interessante oggi alcune entrate sui portafogli Europa e Globale
14-10-2019
Troppe marce indietro su Brexit e Guerra Commerciale
11-10-2019
Una recessione non ha mai storicamente avuto alcuna relazione con l'andamento di borsa e ora le valutazioni in Europa sono davvero basse
10-10-2019
La stampa finanziaria riporta la circostanza per cui Draghi avrebbe ignorato gli avvertimenti di larga parte del direttivo
09-10-2019
Powell annuncia nuovi acquisti pur su scala ridotta: tutto l'Occidente vede un sistema bancario che non conta più sui depositi della clientela ma sulla azione infinita delle banche centrali: che non si traduce in prestiti a privati e aziende

In questo sito, alla sezione TOP 100, sono riportati i 100 titoli azionari dell'area Euro, Stati Uniti ed Asia, selezionati sulla base delle migliori combinazioni storiche di Rapporto utili/prezzo e di Redditività sul capitale investito.

per accedere clicca qui

Per utilizzare al meglio le informazioni di questa sezione si consiglia la lettura de "Il Piccolo Libro che Batte il Mercato Azionario" di Joel Greenblatt che illustra la strategia di successo che ha consentito all'autore di ottenere in 20 anni un rendimento medio annuo del 40%.